All Posts

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Volto e voce per l´accesso ai cedolini on line: sì al test

Sì del Garante privacy alla sperimentazione di un progetto pilota di autenticazione basato sul riconoscimento vocale e facciale per la consegna dei cedolini on line [doc. web n. 5763201]. Il Consorzio per il Sistema Informativo (Csi) Piemonte potrà testare in un contesto “reale” e per un periodo di tempo limitato una app installata sugli smartphone di quei dipendenti che accetteranno…

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Marketing: dal Garante privacy sanzione di 27 milioni e 800 mila euro a Tim

Il Garante per la privacy ha irrogato a Tim spa una sanzione di 27.802.946 euro per numerosi trattamenti illeciti di dati legati all’attività di marketing. Le violazioni hanno interessato nel complesso alcuni milioni di persone. Dal gennaio 2017 ai primi mesi del 2019, sono pervenute all’Autorità centinaia di segnalazioni relative, in particolare, alla ricezione di chiamate promozionali indesiderate effettuate senza consenso o…

Foto di mohamed Hassan da Pixabay

Flessibilità delle condizioni di leicità del trattamento.

Le condizioni poste dal Regolamento (GDPR) che stabiliscono quando un trattamento è lecito possono essere integrate dagli tati membri, in quanto quest’ultimi hanno una certa discrezionalità. Gli Stati membri possono mantere e/o introdurre disposizioi specifiche per adeguare l’applicazione del Regolmento con riferimento ai trattamenti dei dati. Posso essere previsti requisiti specifici e altre misur idonee a garantire la correttezza e…

Le condizioni di leicità del trattamento

Il trattamento dei dati assume leicità quando risorre almeno una delle seguenti condizioni: l’interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più finalità specifiche; è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontattuali adottate su rischiesta dello stesso; è necessario per adeguare un obbligo legale al quale…

Privacy, 410 mln multe in Europa nel 2019

Gdpramico.it, associato Federimprese Italia regione Abruzzo, riporta uno studio dell’Osservatorio di Federprivacy in cui sono state analizzate le attività istituzionali in materia di privacy svolte nei 30 Paesi dello Spazio Economico Europeo (SEE). Nella graduatoria delle autorità più attive lo scorso anno per numero di sanzioni, l’Italia è al primo posto con 30 provvedimenti irrogati per un totale di 4.341.990…

Finalità antiriciclaggio e trattamento dei dati

Alcuni esperti delle materie fanno ricadere anche la liceità dei trattamenti nella base giuridica dell’interesse pubblico o esercizio di pubblici poteri avendo la normativa quale scopo quello di preservare l’interesse pubblico dell’economia da attività di riciclaggio di proventi da reato o di finanziamento del terrorismo, così come specificato nella premessa del Decreto legislativo e nelle Direttive Europee. Infatti, nella “premessa” dello…

Anticiclaggio e Privacy

L’articolo 32 del D.Lgs. 231/2007 tprevede: “I soggetti obbligati adottano sistemi di conservazione dei documenti, dei dati e delle informazioni idonei a garantire il rispetto delle norme dettate dal codice in materia di protezione dei dati personali nonché’ il trattamento dei medesimi esclusivamente per le finalità di cui al presente decreto. Le modalità di conservazione adottate devono prevenire qualsiasi perdita dei dati…

Quali documenti conservare e in che modo

In tema di conservazione il Decreto legislativo 321/2007 così come integrato e modificato dal Decreto legislativo 90/2017, agli articoli 31 e 32 dispongono che tutte le scritture e i documenti devono essere conservati per dieci anni dall’ultimazione della prestazione. Quindi un periodo molto lungo considerando per esempio una prestazione di tenuta della contabilità che si protrae nel tempo. Nello specifico,…

PARERE DEL 23 MAGGIO 2019, N. 115. CONTRATTI PUBBLICI E DATI PERSONALI DEI LAVORATORI

In relazione alla richiesta di riesame di un diniego di un’istanza di accesso civico generalizzato a documenti inerenti alla partecipazione a una procedura di gara per l’affidamento di un contratto pubblico, il Garante afferma che, come rilevato dalla giurisprudenza amministrativa, essa ricade in una delle ipotesi di esclusione stante la clausola contenuta nell’art. 5-bis, comma 3, d.lgs. n. 33/2013. Tuttavia,…